SE VUOI AUITARE QUESTO SITO O SE HAI VINTO CON LE NOSTRE PREVISIONI LOTTO GRATUITE, EFFETTUA UNA DONAZIONE:

***SE SEI INTERESSATO AI NOSTRI PROGRAMMI (CLICCA QUI...)

PER LE NOSTRE PREVISIONI LOTTO GRATUITE e GLI AGGIORNAMENTI:

ISCRIVITI ALLA NEWS LETTER - SEGUICI SU FACEBOOK - ENTRA NEL NUOVO FORUM


NUOVO METODO LOTTO GRATIS... 
sabato, 13 marzo, 2010, 01:29 PM - Metodi lotto



INVIATO A TUTTI GLI ISCRITTI DELLE NEWSLETTER

UN NUOVO METODO LOTTO GRATIS

IN GIOCO SU BARI CAGLIARI

CHE METTE IN GIOCO UN CAPOGIOCO PER AMBATA

+ 3 ABBINAMENTI PER AMBO


ISCRIVERSI ALLA NEWSLETTER PER RICEVERE GRATUITAMENTE LE NOSTRE PREVISIONI LOTTO


  |  permalink  |   ( 3 / 3349 )
AMBO FORTISSIMO A TUTTE 
giovedì, 11 marzo, 2010, 11:59 AM - Previsioni LOTTO
Pietro F. segnala:

L'ambo a TUTTE "FORTISSIMO" è .....
(solo gli iscritti alla newsletter possono visualizzare le previsioni lotto gratuite)
ha il 10° rit.122 / 9°rit.630 !!!

Dovrebbe uscire nelle prossime 7/8
estrazioni,sicuramente da seguire,anche con progressione mirata.

  |  permalink  |   ( 3 / 1653 )
ESITI PREVISIONI LOTTO 
martedì, 9 marzo, 2010, 09:28 PM - Vincite
Previsioni Pietro F.

estrazione del 6 marzo
al primo colpo sfiorato il colpaccio!!!
è uscito il 70 invece del 7 a torino!!!
e a cagliari il 77 invece del 7

altrimenti era ambo 7 e 84 e terno con gli abbinamenti 1 7 84 (TERNO sortito su GENOVA!)
chi ha sviluppato il sistema di 9 terzine ha realizzati i 2 ambi in terzina
1 - 7 - 84 e 1-78-84
inoltre l'84 che era il capogioco è sortito sia su cagliari che su torino

conviene non giocare più la previsione, anche se per adesso il 7 è in gioco a CA e TO,il 78 a TO anche per
possibili abbinamenti d'ambo

---------------------------------------------
previsioni di Giuseppe D.

estrazione del 9 Marzo

ambata 47 su Venezia, peccato per gli abbinamenti



--------------------------------
Estrazioni del Lotto
Martedi - 9 Marzo 2010
Concorso numero 29

Bari 31 27 46 76 90
Cagliari 70 60 53 19 90
Firenze 64 63 77 82 22
Genova 61 15 36 67 89
Milano 9 46 28 64 26
Napoli 13 45 50 10 37
Palermo 81 86 63 69 22
Roma 74 3 26 37 27
Torino 71 10 57 37 69
Venezia 47 70 81 55 56
Nazionale 11 57 34 75 72

  |  permalink  |   ( 3 / 2374 )
VINCITA AMBATA 40 CAGLIARI 
sabato, 27 febbraio, 2010, 09:36 PM - Vincite
CON IL METODO LOTTO PUBBLICATO LA SCORSA SETTIMANA,
AMBATA 40 SU CAGLIARI

IL METODO LOTTO VINCENTE:


BARI CAGLIARI metteRE in gioco la seguente previsione:

ambata capogioco 40

+ abbinamenti facoltativi per ambo e terno 48 - 28


quando su BARI CAGLIARI la somma di 2 estratti è uguale a 24

Estrazioni del Lotto
Sabato - 27 Febbraio 2010
Concorso numero 25

Bari 57 5 19 87 26
Cagliari 40 88 65 79 67
Firenze 18 77 30 23 73
Genova 82 84 5 71 10
Milano 20 71 4 41 3
Napoli 34 80 63 28 18
Palermo 77 17 51 31 26
Roma 63 6 74 16 84
Torino 85 60 73 32 51
Venezia 43 38 82 68 13
Nazionale 69 10 73 56 35



  |  permalink  |   ( 3 / 2352 )
ultima estrazione lotto in tempo reale 
martedì, 23 febbraio, 2010, 08:17 PM - Estrazioni Lotto
Estrazione n°23 del 23/02/2010

NAZIONALE 10 1 74 46 15
BARI 16 64 38 30 22
CAGLIARI 60 2 56 55 47
FIRENZE 17 53 88 67 25
GENOVA 75 68 62 11 52
MILANO 5 15 55 29 28
NAPOLI 56 37 42 75 88
PALERMO 54 58 13 68 11
ROMA 48 42 12 43 7
TORINO 62 24 85 14 71
VENEZIA 11 60 2 34 21

  |  permalink  |   ( 3 / 2565 )
NUOVO METODO LOTTO 
martedì, 16 febbraio, 2010, 12:30 PM - Metodi lotto
è ancora in gioco per le prossime estrazioni un metodo su:

BARI CAGLIARI che mette in gioco la seguente previsione:

ambata capogioco 40

+ abbinamenti facoltativi per ambo e terno 48 - 28


quando su BARI CAGLIARI la somma di 2 estratti è uguale a 24



  |  permalink  |   ( 3 / 3154 )
VINCITA CON LE PREVISIONI LOTTO GRATUITE: AMBO SECCO + AMBATA  
giovedì, 11 febbraio, 2010, 08:38 PM - Vincite
si continua a vincere con le nostre previsioni lotto gratuite

nell'estrazione dell' 11 febbraio la previsione su BA CA

ha dato la seguente vincita

ambata 64 + ambo secco 64 61


segnaliamo anche l'ambata 85 su cagliari nell'estrazione del 9 febbraio
ricavata dal metodo LOTTO pubblicato sul sito www.lottostudio.net


complimenti a tutti i vincitori



Estrazioni del Lotto
Giovedi - 11 Febbraio 2010
Concorso numero 18

Bari 58 59 14 61 83
Cagliari 61 33 64 15 48
Firenze 56 5 18 47 73
Genova 3 26 43 5 81
Milano 67 6 31 49 21
Napoli 44 14 68 10 6
Palermo 32 13 47 33 80
Roma 78 32 56 13 66
Torino 69 62 39 14 85
Venezia 82 43 89 77 33
Nazionale 3 63 82 9 50



(fotocopie delle bollette vincenti al fax num 08281890345
oppure email )



(iscriviti alla newsletter per ricevere le nostre previsioni gratis)
Iscrizione Newsletter
Previsioni e Aggiorn. GRATIS


  |  permalink  |   ( 3 / 2326 )
AMBATA 85 SU CAGLIARI 
martedì, 9 febbraio, 2010, 09:32 PM - Vincite
dal metodo lotto pubblicato sul sito

AMBATA 85 SU CAGLIARI


all'uscita della somma 27 su BARI CAGLIARI
(sommare 2 estratti uno su bari e l'altro cagliari
se la somma supera 90 usare la regola del fuori 90)
giocare la seguente previsione:

BARI CAGLIARI
ambata capogioco 85

+ .... peccato per gli abbinamenti








Estrazioni del Lotto
Martedi - 9 Febbraio 2010
Concorso numero 17
Bari 65 24 87 17 9
Cagliari 56 85 30 87 18
Firenze 70 29 75 16 82
Genova 10 81 89 41 37
Milano 63 75 38 7 55
Napoli 10 70 37 89 24
Palermo 54 20 41 39 3
Roma 72 58 82 81 88
Torino 69 54 3 8 68
Venezia 55 3 44 73 65
Nazionale 80 18 78 57 37

  |  permalink  |   ( 3 / 2279 )
ULTIMA ESTRAZIONE LOTTO 
sabato, 6 febbraio, 2010, 09:13 PM - Estrazioni Lotto
Estrazione n°16 del 06/02/2010

NAZIONALE 28 10 8 1 69
BARI 29 16 13 11 46
CAGLIARI 82 19 80 5 25
FIRENZE 26 16 59 78 23
GENOVA 5 58 14 85 18
MILANO 40 18 29 84 20
NAPOLI 87 50 71 83 42
PALERMO 78 61 8 25 9
ROMA 72 82 4 53 67
TORINO 4 48 89 87 67
VENEZIA 3 24 34 26 2

10elotto

Estrazione n° 16 di sabato 6 febbraio 2010

Estratti 3 4 5 13 16 18 19 24 26 29
40 48 50 58 61 72 78 80 82 87

SuperEnalotto - concorso n. 16
Concorso Superenalotto n. 16 del 06/02/2010
LA COMBINAZIONE VINCENTE Combinazione 24 40 43 51 53 88
Numero jolly 31

IL MONTEPREMI del concorso n. 16 del 06/02/2010 € 6.452.102,92
Jackpot 6 concorso precedente € 136.035.059,23
Montepremi totale del concorso € 142.487.162,15

LE QUOTE Categoria Numero Vincite Importo in Euro
punti 6 nessuna € -
punti 5+ nessuna € -
punti 5 33 € 29.327,75
punti 4 2.651 € 365,07
punti 3 102.909 € 18,80

SuperStar - concorso n. 16
Concorso Superstar n. 16 del 06/02/2010
Il numero Superstar estratto è 68



Quote superstar Categorie Numero vincite Importo in Euro
5 stella nessuna € -
4 stella 12 € 36.507
3 stella 460 € 1.880
2 stella 6.859 € 100
1 stella 46.305 € 10
0 stella 104.866 € 5


http://www.google.it/search?q=lotto& ... &hl=it
  |  permalink  |   ( 3 / 2315 )
NUOVO GIOCO LOTTO3 
venerdì, 5 febbraio, 2010, 09:13 PM - Notizie Lottostudio.net
Giochi, domani parte il "Lotto 3 "
Tornano le estrazioni in diretta tv
Da domani in tutte le ricevitorie si potrà sfidare la sorte con un nuovo gioco: il "Lotto3", in abbinamento a una giocata al Lotto. Puntando un euro in più, al giocatore viene assegnata una combinazione di tre numeri generata automaticamente dal sistema e indicata sullo scontrino di gioco. La novità porta anche il ritorno in tv della trasmissione "Il lotto alle otto". Le vincite possono arrivare a mille euro e a 100mila con giochi abbinati.

Sostanzialmente il giocatore dovrà richiedere al ricevitore di inserire questa nuova opzione sulla normale giocata del lotto. Quindi verranno assegnati i tre numeri scelti tra 1 e 90. Per verificare la vincita basterà confrontare la propria combinazione con gli estratti sulla ruota Nazionale nei giorni di estrazione, per vincere da un minimo di 2 euro, indovinando un solo numero, fino a 20 euro, indovinando due numeri, e fino ad un massimo di 1.000 euro indovinandoli tutti e tre. Una giocata su sei è vincente.

Tutti i possessori dello scontrino di giocata potranno anche partecipare a "Il Lotto alle otto". Chi seguirà il programma, e sarà in possesso di uno scontrino Lotto o Lotto 3 del concorso immediatamente precedente a quello della trasmissione, potrà partecipare da casa ai tre giochi proposti che permetteranno di tentare ancora la fortuna e vincere premi che vanno dai 500 ai 100mila euro.





Articolo 1
(oggetto)
1. Per garantire le entrate previste dal Decreto legge del 28 aprile 2009 n. 39,
convertito con modificazioni dalla legge n. 77 del 24 giugno 2009 è istituita la
formula di gioco opzionale e complementare al gioco del lotto denominata
“LOTTO3”.
2. E’ possibile partecipare al “LOTTO3” solo dopo aver effettuato una giocata, a
qualsiasi modalità, del gioco del lotto.
3. In sede di prima applicazione sono escluse le giocate effettuate ai sensi del
Decreto Direttoriale 13 luglio 2009. Con successivo atto del Direttore per i giochi
sarà data notizia della possibilità di partecipare anche dopo aver effettuato una
giocata al “10eLOTTO”.
4. La giocata, a qualsiasi modalità del gioco del lotto, non comporta
obbligatoriamente la partecipazione al “LOTTO3”.
5. L’esercizio di tale forma di gioco è svolto dal concessionario del gioco del lotto.
Articolo 2
(posta di gioco)
1. L’importo minimo della giocata al “LOTTO3” è fissato inizialmente in € 1,00, e
non può comunque superare il massimo di € 50,00.
2. Con successivi provvedimenti del Direttore per i giochi, da pubblicare sul sito
istituzionale dell’Amministrazione, potrà essere variata la posta unitaria di gioco
con incrementi di € 0,50 fino al raggiungimento dell’importo massimo di cui al
comma 1 del presente articolo.
Articolo 3
(modalità di gioco)
1. Il gioco “LOTTO3” si compone di due parti :
a) con la giocata al “LOTTO3” si partecipa direttamente alla sorte “TRE“
descritta all’art. 4;
b) la giocata del “LOTTO3” consente anche la partecipazione, non obbligatoria,
alla parte del gioco attuato con modalità telefoniche interattive, in un
programma televisivo secondo le modalità di cui all’art.5.
Articolo 4
(modalità della sorte TRE)
1. La sorte “TRE” è data dal confronto dei 3 numeri pronosticati e presenti sullo
scontrino con i numeri estratti sulla ruota Nazionale del concorso di riferimento.
2. In sede di prima applicazione i numeri pronosticati saranno generati
direttamente dal sistema di gioco. Con apposito atto del Direttore per i giochi,
da pubblicare sul sito istituzionale dell’Amministrazione, sarà data notizia della
possibilità, per i giocatori, di scegliere i numeri da pronosticare.
4
3. Le categorie di vincita alla sorte “TRE”, derivanti dalla corrispondenza tra i
numeri pronosticati e quelli vincenti, sono 3.
4. I premi di ciascuna categoria di vincita sono i seguenti:
a. 1 numero corrispondente 2,1277 volte la posta
b. 2 numeri corrispondenti 21,2766 volte la posta
c. 3 numeri corrispondenti 1.063,8298 volte la posta
5. I premi di cui al comma 4 non sono cumulabili tra di loro e, pertanto, si vince
solo il premio massimo conseguito.
6. Alle vincite si applicano le stesse ritenute previste per il gioco del lotto, così
come stabilite dall’art .1, comma 488, della legge 30 dicembre 2004, n. 311.
Articolo 5
(schedina di gioco)
1. Per partecipare alla formula di gioco “LOTTO3” il giocatore, dopo aver
compilato sulla schedina la parte relativa alla giocata del lotto, deve
comunicarlo a voce al ricevitore, ovvero barrare la casella riportante la dicitura
“LOTTO3” .
2. Con atto del Direttore per i giochi sarà comunicata l’introduzione della schedina
riportante la predetta dicitura.
Articolo 6
(scontrini)
1. Lo scontrino relativo alla giocata del “LOTTO3” viene emesso solo
successivamente a quello della giocata a qualunque modalità di gioco del lotto,
previa conferma a terminale da parte del ricevitore.
2. Il ricevitore, prima di confermare la giocata al “LOTTO3”, è tenuto a verificare,
insieme al giocatore, l’esattezza della giocata alla quale la stessa è collegata. Nel
caso in cui la giocata al gioco del lotto risulti errata o incompleta, non è consentito
confermare la giocata al “LOTTO3” ma è fatto obbligo al ricevitore di procedere
all’annullamento ed alla riemissione della giocata corretta al gioco del lotto, prima
di emettere quella al “LOTTO3”.
3. Lo scontrino di gioco riporta necessariamente:
a. la data della giocata ed i riferimenti della ricevitoria;
b. i numeri generati ovvero scelti dal giocatore;
c. il riferimento obbligatorio della sorte “TRE” alla Ruota Nazionale.
d. l’importo giocato;
e. eventuali comunicazioni al giocatore.
4. Lo scontrino riporta, oltre a quanto contenuto nel comma 3, anche la data e/o il
concorso del lotto di riferimento.
5. Gli scontrini emessi costituiscono l’unico titolo per la riscossione delle eventuali
vincite alla sorte “TRE”.
6. Lo scontrino riportante una giocata al gioco opzionale non può essere mai
annullato.
7. Nel caso in cui la stampa di una giocata al “LOTTO3” risulti errata o incompleta, il
ricevitore è tenuto a richiedere la stampa di un nuovo scontrino in sostituzione di
quello errato.
5
CAPO II
Giochi svolti durante la trasmissione televisiva
Articolo 7
(condizioni per la partecipazione alla trasmissione televisiva)
1. I giochi di cui al presente decreto effettuati durante la trasmissione televisiva
sono riservati ai possessori di una giocata ad una modalità di gioco del lotto.
2. La giocata al “LOTTO3” consente la partecipazione in esclusiva per lo meno ad
uno dei giochi previsti durante la trasmissione collegata alle estrazioni del gioco
del lotto.
3. Le giocate utili per la partecipazione ai giochi durante la trasmissione televisiva,
sono quelle relative all’ultimo concorso del lotto precedente alla data di messa
in onda della trasmissione stessa.
4. Sono ritenute utili per la partecipazione ai giochi televisivi le giocate relative alle
modalità del “10eLOTTO” con estrazione immediata e ad intervallo di tempo, di
cui all’art. 2 del Decreto Direttoriale del 13 luglio 2009 lettere b) e c), effettuate
nelle giornate nelle quali è accettata la raccolta relativa al concorso del lotto
immediatamente precedente la data della messa in onda della trasmissione,
con esclusione delle giornate nelle quali la raccolta del concorso è stata
anticipata ai sensi del Decreto 4 dicembre 2008.
Articolo 8
(giochi televisivi riservati a tutte le giocate del lotto)
1. I giochi riservati ai possessori di scontrini di qualsiasi modalità del gioco del
lotto, sono denominati “LA MACCHINA DELLA FORTUNA” e “LA FORTUNA
FA NOVANTA”.
2. Per partecipare al gioco ci si deve prenotare, telefonicamente o tramite sms, nel
tempo che intercorre tra il “via” -fissato alle ore 19,45 - e lo “stop”; dall’archivio
delle giocate prenotate, la Commissione estrarrà rispettivamente, per ciascuno
dei giochi, 20 codici identificativi di scontrini, secondo le modalità riportate
all’art.12.
3. I giocatori estratti e contattati telefonicamente, qualora dimostrino il possesso
dello scontrino, potranno partecipare rispettivamente ai due giochi, di cui all’art.
9 e all’art.10.
Articolo 9
(Gioco: LA MACCHINA DELLA FORTUNA)
1. Il gioco “La Macchina della fortuna” utilizza un contenitore nel quale sono inseriti
n. 940 tagliandi uguali che celano tre differenti colori e n. 60 tagliandi uguali ai
precedenti che celano Jolly di tre diversi colori, suddivisi secondo la seguente
tabella:
6
TAGLIANDI NUMERO
Bianco 470
Jolly Bianco 30
Verde 280
Jolly Verde 20
Rosso 190
Jolly Rosso 10
2. Qualora risulti necessario prevedere un maggiore o minore numero di tagliandi i
medesimi dovranno costituire un multiplo o un sottomultiplo del totale e
mantenere nella suddivisione la proporzione indicata nella suddetta tabella.
3. I tre differenti colori, contenuti nei tagliandi, si riferiscono a domande di diverso
grado di difficoltà cui corrisponde un diverso premio:
LIVELLO COLORE JOLLY PREMIO NETTO
Facile Bianco Bianco € 500,00
Medio Verde Verde € 1.000,00
Difficile Rosso Rosso € 1.500,00
4. Con meccanismi di assoluta casualità al giocatore sarà attribuito un tagliando.
5. Il gioco consiste nel rispondere alle domande scelte dalla Commissione, riferite
al colore dei tagliandi sopra riportati, e relative ad argomenti di cultura generale,
di attualità o folclore, ovvero attinenti il gioco del lotto.
6. La risposta esatta alla domanda rivolta determina l’assegnazione del premio
corrispondente al livello di difficoltà secondo la tabella di cui al comma 3.
7. In caso di risposta inesatta, al concorrente verrà assegnato un premio, pari a
€ 250,00, qualora il titolo idoneo alla partecipazione alla trasmissione secondo
le modalità di cui all’art. 5 sia uno scontrino del “LOTTO3”, ovvero pari ad
€ 100,00.
8. Il rinvenimento del Jolly, di cui alla descritta tabella, di uno dei colori previsti
darà diritto al corrispondente premio di cui al comma 3 senza rispondere ad
alcuna domanda.
9. Al gioco di cui al presente articolo parteciperanno n.1 concorrente nei giorni di
estrazione e n. 2 concorrenti nei giorni di non estrazione.
10. Qualora per motivi eccezionali, oggettivi e imprevedibili non risulti possibile la
partecipazione al gioco dei concorrenti estratti, ai medesimi, aventi diritto a
giocare, sarà attribuito un premio di € 250,00.
11. I premi di cui al presente articolo sono corrisposti al netto delle ritenute previste
dall’art. 1 comma 488 della legge 30 dicembre 2004, n. 311.
12. Con provvedimento del Direttore per i giochi, da pubblicare sul sito istituzionale
dell’Amministrazione, potranno essere modificate le modalità del gioco che non
impattino sul numero e l’entità dei premi individuati.
Articolo 10
(Gioco: LA FORTUNA FA NOVANTA)
1. Il gioco si avvale di elementi scenici identificabili tramite simboli non numerici e
occultanti i numeri da 1 a 90.
7
2. Lo scopo del gioco è riuscire a realizzare, con uno o più degli elementi scenici
scelti dal giocatore, il numero 90.
3. Il giocatore ha a disposizione un numero non limitato di tentativi per raggiungere
il numero 90, attraverso la somma dei numeri contenuti negli elementi scenici
prescelti.
4. L’individuazione del numero 90 al primo tentativo farà vincere il premio di
€ 10.000,00.
5. Il raggiungimento del numero 90 attraverso la somma dei numeri contenuti negli
elementi scenici prescelti farà vincere il premio di € 5.000,00.
6. Negli altri casi il giocatore può decidere di fermarsi e non scoprire ulteriori
elementi scenici. In tal caso, e sempre che la somma dei numeri scoperti non
sia superiore a 90, al giocatore sarà attribuito un premio pari a dieci volte la
somma dei numeri contenuti negli elementi scenici predetti.
7. Qualora la somma dei numeri scoperti superi il numero 90 al giocatore non sarà
attribuito alcun premio.
8. Se il concorrente che parteciperà al gioco non si aggiudicherà alcun premio,
secondo le modalità sopradescritte, qualora il titolo idoneo alla partecipazione
alla trasmissione, secondo le modalità di cui all’art.5, sia uno scontrino del
“LOTTO3”, avrà comunque diritto ad un premio di € 250,00. ovvero, negli altri
casi, di € 100,00.
9. Al gioco di cui al presente articolo parteciperanno n. 1 concorrente nei giorni di
estrazione e n. 2 nei giorni di non estrazione.
10. Gli elementi scenici prescelti da ciascun giocatore non saranno disponibili per i
concorrenti che giocano successivamente durante la medesima puntata.
11. Qualora per motivi eccezionali, oggettivi e imprevedibili non risulti possibile la
partecipazione al gioco dei concorrenti estratti, ai medesimi, aventi diritto a
giocare, sarà attribuito un premio di € 250,00.
12. I premi di cui al presente articolo sono corrisposti al netto delle ritenute previste
dall’art. 1 comma 488 della legge 30 dicembre 2004, n. 311.
13. Con provvedimento del Direttore per i giochi, da pubblicare sul sito istituzionale
dell’Amministrazione, potranno essere modificate le modalità del gioco che non
impattino sul numero e l’entità dei premi individuati.
Articolo 11
(gioco riservato ai possessori di scontrini del “LOTTO3”)
1. Il gioco riservato ai possessori di scontrini del “LOTTO3” è denominato
“MOLTIPLICATRE”.
2. Il giocatore, in possesso di uno scontrino del “LOTTO3” utile secondo quanto
previsto dall’art. 5, può prenotarsi telefonicamente o tramite sms, nel tempo che
intercorre tra il “via”-fissato alle ore 19,45- e lo “stop”, per partecipare al gioco di
cui al comma 1. Dall’archivio delle giocate prenotate per il suddetto gioco, la
Commissione estrarrà n. 10 codici identificativi di scontrini, secondo le modalità
indicate all’art.12.
3. Il giocatore estratto e contattato telefonicamente, qualora dimostri il possesso
dello scontrino, potrà vincere l’importo di € 2.500,00 per ogni euro giocato,
secondo le seguenti modalità alternative:
a. se lo scontrino con il quale ha effettuato la prenotazione risulti già
vincente secondo quanto previsto dall’art.4;
8
b. qualora vi sia corrispondenza, almeno di un numero, tra quelli presenti
sullo scontrino prenotato e i cinque individuati, rispettivamente per
ciascuna trasmissione, dalla Commissione di vigilanza sull’intero
tabellone di riferimento del concorso del lotto precedente alla messa in
onda di ciascuna trasmissione.
4. Nei casi in cui gli scontrini non risultino riportanti neanche uno dei numeri
individuati secondo le modalità di cui al comma 3, il giocatore estratto e
contattato telefonicamente, qualora dimostri il possesso dello scontrino, vince
l’importo di € 1.000,00 per ogni euro giocato.
5. Qualora il giocatore estratto non abbia riportato una vincita secondo quanto
previsto ai commi 3 e 4, la Commissione potrà contattare altri giocatori,
secondo le modalità previste all’art. 12, per consentire progressivamente la
partecipazione al gioco.
6. Per ogni trasmissione sarà consentita, comunque, una sola vincita.
7. Il giocatore che abbia riportato la vincita, secondo quanto descritto al comma 3
ovvero al comma 4, potrà inoltre moltiplicare la vincita.
8. A tal fine, dal medesimo contenitore di cui all’art.9, al giocatore sarà attribuito,
con meccanismi di assoluta casualità, un tagliando. A seconda del colore del
tagliando sarà determinata la vincita:
COLORE MOLTIPLICATORE
Bianco 1
Verde 2
Rosso 4
Jolly Bianco 10
Jolly Verde 20
Jolly Rosso 40
9. Al gioco di cui al presente articolo parteciperà n. 1 concorrente, sia nei giorni di
estrazione, sia in quelli di non estrazione.
10. Qualora per motivi eccezionali, oggettivi e imprevedibili non risulti possibile la
partecipazione al gioco del concorrente estratto, al medesimo, avente diritto a
giocare, sarà attribuito comunque un premio di € 1.000,00.
11. I premi di cui al presente articolo sono corrisposti al netto delle ritenute previste
dall’art. 1, comma 488, della legge 30 dicembre 2004, n. 311.
12. Con provvedimento del Direttore per i giochi, da pubblicare sul sito istituzionale
dell’Amministrazione, potranno essere modificate le modalità del gioco che non
impattino sul numero e l’entità dei premi individuati.
Articolo 12
(modalità per partecipare ai giochi televisivi)
1. Per partecipare a tutti i giochi televisivi, previsti dal presente decreto, da
svolgersi durante la trasmissione in onda su RAIDUE tutti i giorni dal lunedì al
sabato dalle ore 20,00 denominata “Il lotto alle otto”, valgono le regole di
seguito descritte.
2. La partecipazione ai giochi di cui al comma 1, è consentita esclusivamente nei
giorni, che non possono essere comunque superiori a 200 su base annua, di
effettiva messa in onda della trasmissione abbinata ai giochi medesimi.
9
3. La partecipazione ai giochi si effettua attraverso una chiamata da rete fissa al
numero 894004 o inviando un sms al numero 48313. Eventuali modifiche alla
numerazione, dovute all’adeguamento alle determinazioni delle autorità
competenti del settore, saranno comunicate sul sito istituzionale
dell’Amministrazione e dovranno avere adeguato risalto durante le trasmissioni
televisive collegate ai giochi di cui al presente decreto.
4. Chiamando da rete fissa il numero 894004 i giocatori, seguendo le istruzioni
fornite, digiteranno il codice a 14 cifre riportato sullo scontrino. Il costo della
telefonata è di € 0,30, IVA compresa. Il servizio sarà accessibile solo dalla rete
dei gestori che decideranno di aderire all’iniziativa salvo le determinazioni delle
competenti autorità del settore.
5. Inviando un sms al numero 48313, i giocatori digiteranno il numero a 14 cifre
riportato sullo scontrino. Per ogni sms inviato riportante un codice valido (al
costo del proprio piano tariffario applicato dal gestore telefonico aderente
all’iniziativa) il giocatore riceverà un sms informativo di conferma al costo di
€ 0,30, IVA inclusa. In caso di estrazione, i giocatori saranno contattati
all’utenza telefonica dalla quale è stato inviato l’sms. Il servizio sarà accessibile
solo dalla rete dei gestori che decideranno di aderire all’iniziativa, salvo le
determinazioni delle competenti autorità del settore.
6. All’individuazione dei concorrenti si procederà nel modo seguente: durante la
trasmissione, per ciascun tipo di gioco di cui agli articoli 9, 10 e 11, la
Commissione provvederà all’estrazione, nel numero rispettivamente previsto,dei
codici identificativi degli scontrini fra tutte le telefonate e gli sms pervenuti entro
lo “stop” complessivo alle prenotazioni ovvero relativo a ciascun tipo di gioco.
Ogni estrazione si riferirà esclusivamente ai giochi per quella specifica puntata
della trasmissione e non sarà consentito, per alcuna ragione, lo spostamento ad
una puntata differente.
7. Dopo l’estrazione dei codici, si procederà a contattare telefonicamente i
giocatori, rigorosamente in ordine di estrazione, ai numeri di utenza dai
medesimi forniti, nel numero stabilito per tipo di gioco e per giornata, al fine di
espletare il preliminare ed immediato controllo del possesso dello scontrino e di
acquisire la disponibilità per la partecipazione al gioco in tale puntata della
trasmissione televisiva. I codici dei vincitori di ciascuna puntata non
parteciperanno alle successive estrazioni per gli altri giochi delle puntate
successive e non potranno cumulare vincite all’interno della stessa puntata.
8. I concorrenti, così individuati per ciascuno dei tipi di gioco di cui agli artt. 9, 10 e
11, nel minimo ivi stabilito parteciperanno telefonicamente alla trasmissione per
effettuare, in modalità interattiva, il gioco per il quale risultano estratti.
9. Nel caso in cui l’utenza telefonica chiamata dovesse risultare occupata, oppure
non vi fosse risposta dopo cinque squilli, verrà effettuato un ulteriore tentativo
con intervallo di almeno 15 secondi. Qualora l’ulteriore tentativo non avesse
esito secondo le modalità sopradescritte, si procederà a contattare, sempre
rigorosamente in ordine di estrazione, le utenze corrispondenti ai codici
successivamente estratti per l’individuazione degli aventi diritto a partecipare ai
giochi.
10. Qualora, dopo il buon esito delle operazioni suddette prima dello svolgimento
del gioco, la telefonata subisca, per qualsiasi motivo, un’interruzione, si
procederà a un tentativo per ripristinare la comunicazione. Il tentativo si
intenderà andato a vuoto se il numero chiamato risulterà occupato oppure
senza risposta dopo cinque squilli. In tal caso, qualora i tempi della trasmissione
lo consentano, si procederà ad individuare un nuovo giocatore, rigorosamente
10
in ordine di estrazione, tra quelli estratti per il rispettivo gioco, come sopra
specificato e secondo le modalità sopradescritte. Qualora anche tale tentativo
risultasse infruttuoso, i premi relativi a tale gioco non saranno assegnati.
11. Qualora, dopo l’inizio dello svolgimento del gioco, la telefonata subisca, per
qualsiasi motivo, un’interruzione, si procederà a un tentativo per ripristinare la
comunicazione. Il tentativo si intenderà andato a vuoto se il numero chiamato
risulterà occupato, oppure senza risposta dopo cinque squilli. In tal caso al
giocatore saranno assegnati solo i premi minimi, indicati per singolo gioco
€ 250,00 per i giochi di cui agli articoli 9 e 10 ed € 1.000,00 per il gioco di cui
all’art. 11, al netto delle ritenute previste dall’art. 1 comma 488 della legge 30
dicembre 2004, n. 311, - ovvero i premi già vinti, qualora di importo superiore.
CAPO III
Disposizioni finali
Articolo 13
(vigilanza sulle estrazioni)
1. La Commissione di vigilanza, prevista dall’art. 39 del D.P.R. 17 agosto 1990, n.
303, come modificato dal D.P.R. 16 settembre 1990, n. 560, procederà agli
adempimenti di cui all’art. 11, comma 3 lettera b).
2. La Commissione di vigilanza redigerà apposito verbale che conterrà il riferimento
ai cinque numeri da utilizzare per ogni trasmissione di riferimento e lo
consegnerà, in busta chiusa, al competente Ufficio dell’Amministrazione
autonoma dei monopoli di Stato per il successivo inoltro ai rappresentanti della
Commissione di cui al successivo articolo, incaricati nelle trasmissioni di
riferimento.
3. Per la sola attività di vigilanza di cui al presente articolo i membri della
Commissione, in numero non inferiore a tre compreso il Presidente, possono
essere individuati con apposito Decreto Direttoriale fra tutti i dirigenti
dell’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato e si avvalgono di un
apposito Ufficio di segreteria nominato con successivo provvedimento del
Direttore per i giochi.
Articolo 14
(Commissione)
1. Tutte le operazioni svolte durante la trasmissione saranno effettuate sotto il
controllo della Commissione, nominata con provvedimento del Direttore per i
giochi.
2. La Commissione redigerà apposito verbale delle operazioni con indicazione, per
ciascun codice identificativo di scontrino, dei premi vinti durante la trasmissione.
3. Non potrà essere riscossa alcuna vincita, per i giochi televisivi di cui al presente
decreto, che non sia stata riconosciuta nel verbale della Commissione.
  |  permalink  |   ( 3 / 2012 )

Indietro Altre notizie



il dominio lottostudio.net non usa cookies per tracciare gli utenti, eventuali cookies sono utilizzati da elementi presenti nel sito (quali contatori, banner, sistemi di login, forum etc.) per tali elementi le informazioni sul loro utilizzo vanno reperite direttamente dai siti dei rispettivi proprietari continuando a navigare su questo sito si accettano queste condizioni, grazie
NUOVE VERSIONI DEI NOSTRI PROGRAMMI PER VINCERE AL LOTTO (clicca qui per scaricarlo)
LOTTOSTUDIO.NET BLOG & FORUM GRATUTI DI INFORMAZIONE TECNICA - STATISTICA SUL GIOCO DEL LOTTO ITALIANO
SITO NON COLLEGATO CON NESSUN SITO e CONCESSIONARIO DI GIOCHI ONLINE o D'AZZARDO

IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI, IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA
IL GIOCO NON TI ARRICCHISCE E NON VA CONSIDERATO COME UNA POSSIBILE FONTE DI REDDITO
GIOCA IL GIUSTO, GIOCA POCO E PER IL PIACERE DI DIVERTIRTI

questo sito non si assume nessuna responsabilità su mancate vincite, ricordarsi che le estrazioni del lotto sono regolate da casualità e nessuno potrà MAI fornirvi previsioni e vincite certe al 100%.
il dominio lottostudio.net non usa cookies per tracciare gli utenti, eventuali cookies sono utilizzati da elementi presenti nel sito (quali contatori, banner, sistemi di login, forum etc.) per tali elementi le informazioni sul loro utilizzo vanno reperite direttamente dai siti dei rispettivi proprietari continuando a navigare su questo sito si accettano queste condizioni, grazie

WWW.LOTTOSTUDIO.NET SITO DEDICATO AL: LOTTO, PREVISIONI, METODI, GRATIS